Rimborsi reclami …

Gestione del reclamo

Per quanto concerne il reclamo, il Cliente deve specificare le proprie generalità e l’indirizzo, includendo eventualmente il numero di telefono e la e-mail e inoltrare la richiesta presso la sede di Jonica Trasporti e Turismo SPA .

È garantita la riservatezza dei dati trasmessi all’U. R. P. che è tenuto ad osservare le normative previste dalla legge sulla tutela della Privacy (d.Lgs. 196/2003).

In base a quanto previsto dalla normativa (DPCM 27/ 01/ 94), la risposta al cliente avverrà entro 30 giorni dalla data di ricevimento del reclamo.

Il processo di gestione delle segnalazioni è disciplinato, in tutte le sue fasi e modalità operative, con procedura interna e conforme alla norma di riferimento.


Sostituzione e rimborsi dei titoli di viaggio

La Jonica S.p.a. garantisce al cliente la possibilità di sostituzione dei documenti di viaggio nei casi e con le modalità sotto esposte.
 
Variazioni tariffe
La Jonica Traspoti & Turismo S.p.a. provvede all’emissione del biglietto direttamente sul mezzo ed a cura del conducente. Questo esclude la possibilità che circolino sul territorio titoli di viaggio scaduti e dunque passibili di ritiro e sostituzione.
Comunque, qualora venga disposta la sostituzione dei vecchi titoli di viaggio, verrà data opportuna informazione ai clienti e sarà concesso un tempo congruo per la sostituzione dei documenti scaduti e non più utilizzabili.
E’ comunque possibile effettuare qualunque tipo di cambio fra le diverse tipologie di titoli di viaggio.

Errata compilazione dellabbonamento (generalità, mese, linea, tratta)

In caso di errore nella compilazione di uno o più dati da riportare obbligatoriamente sugli abbonamenti o biglietti giornalieri (nome, cognome, mese, linea, tratta) i titoli di viaggio non sono utilizzabili.
E’ possibile comunque ottenere la sostituzione degli stessi presso gli sportelli aziendali abilitati, previa compilazione di un apposito modulo sul quale vengono riportate le generalità del cliente.L’operatore presso lo sportello provvederà a compilare di persona il titolo sostituito apponendovi un timbro ed una sigla che identificherà il documento quale “titolo in sostituzione”.

 
Deterioramento del documento di viaggio
Un documento di viaggio deteriorato e facilmente verificabile da parte del personale aziendale addetto ai controlli in vettura; va comunque sostituito con le stesse modalità di cui al punto 2.
 
Furto o smarrimento
In caso di furto o smarrimento di un abbonamento mensile , lo stesso può essere sostituito sempre che il cliente ne abbia nel frattempo acquistato un altro per lo stesso mese.
La sostituzione dell’abbonamento mensile trafugato o smarrito può essere inoltrata alla Società qualora la richiesta documenta la perdita entro sette giorni dalla data di inizio validità.In questi casi viene rilasciato un abbonamento sostitutivo valido per tre settimane – ovvero a completamento del mese – , sempre previa presentazione della denuncia di furto/ smarrimento e la compilazione dell’apposito modulo .

 
Inutilizzo
Un abbonamento mensile già compilato ed in parte utilizzato ma per meno di 7 giorni nell’arco dello stesso mese può essere sostituito previa presentazione di un certificato che attesti l’impossibilità di utilizzo (es.: degenza ospedaliera, immobilità, decesso).

L’abbonamento in questione viene ritirato e sostituito con un coupon valido per tre settimane, sempre previa compilazione dell’apposito modulo disponibile presso lo sportello aziendale.

Ritardo
Il crescente impegno della azienda nei confronti dell’utenza trasportata trova significativo riflesso anche nella scelta di trattare in maniera significativa il ritardo; infatti la Jonica Trasporti & Turismo S.p.a. ha deciso di rimborsare il valore del biglietto nella misura del 20% in tutti quei casi in cui il ritardo occorso sulla tratta sia superiore ad un ora e comunque determinato da inefficienza della nostra organizzazione e non da cause a noi estranee (quali ingorghi del traffico, scioperi, particolari eventi atmosferici, ecc. … ).


Smarrimento di oggetti personali

Tutti gli oggetti smarriti a bordo dei mezzi aziendali, che vengono rinvenuti dal personale aziendale o ad esso consegnati da altri passeggeri, se non sono riconducibili al proprietario vengono registrati e catalogati dall’apposito ufficio Oggetti Rinvenuti e conservati a norma di legge.

Il cliente può rivolgersi negli orari di apertura ai numeri aziendali per informazioni in merito a oggetti che lo stesso ritiene di aver smarrito a bordo dei mezzi aziendali.

Il bene sarà restituito a fronte di una liberatoria accompagnata da documento di riconoscimento.